Nove suggerimenti

Scritto da Staff Nutrithin1.

L'avvio di un nuovo programma di perdita di peso può essere scoraggiante, anche se hai già seguito in passato regimi particolari finalizzati al dimagrimento e sai quindi cosa ti aspetta.
Se stai pensando di iniziare un nuovo piano di perdita di peso, troverai i primi suggerimenti elencati in questo redazionale a cura dello Staff di Nutrithin1. Seguendo questi semplici suggerimenti, avrai le migliori possibilità di successo a lungo termine per raggiungere i tuoi obiettivi di perdita di peso e rimetterti in forma come desideri.

1. Inizia bene la giornata, fai una "grande" prima colazione

Quando si tratta di seguire una dieta sana, se si inizia bene la giornata, ci sono buone probabilità che durante il resto del giorno si farà altrettanto. Fai una colazione che comprenda proteine, una giusta quota di carboidrati e vitamine. Una porzione di cereali integrali con latte magro e yogurt e un succo di frutta sono perfetti allo scopo, nella maggior parte dei casi ti sazierà fino all'ora di pranzo ed avrai a disposizione l'energia che ti occorre per essere efficiente.

2. A pranzo ed a cena controlla la quantità delle porzioni

Uno dei modi migliori per perdere peso è quello di ridurre semplicemente la quantità di ciò che si sta mangiando.
Inizia adesso! Molto spesso, abbiamo "gli occhi più grandi dello stomaco" e tendiamo a riempire troppo il piatto. Dimezza la quantità di cibo che ti servi dal piatto di portata, davvero non hai bisogno di tutto quel cibo.
Prenditi il "tuo" tempo per mangiare, anche se il pasto è costituito da un semplice panino durante la pausa pranzo dal lavoro. Non avere fretta. Metti giù la forchetta dopo ogni boccone. Può sembrarti banale, ma decidere di assaporare ogni boccone è uno dei modi migliori ricominciare un'educazione alimentare corretta.
Considera un fatto importante: ci vogliono dai 10 ai 20 minuti affinchè il tuo stomaco cominci a raccontare al tuo cervello che sei sazio. Fai una prova… vedrai che è vero!
Non sei un aspirapolvere, dunque non "aspirare" il cibo… mastica con calma e goditi il tuo pasto; dopo qualche minuto arriverà la sensazione di sazietà, pur avendo mangiato molto meno.
Altra nota importante, più inerente alla qualità dei cibi piuttosto che alla quantità: sappiamo che dicendo questo ci faremo dei nemici, ma dobbiamo ricordarti che molti cibi "a portar via" non sono sani. È possibile preparare gli stessi cibi a casa con un sapore altrettanto buono, se non migliore; in questo modo saprai esattamente cosa c'è dentro e come sono stati preparati. Credi, non sempre sai cosa stai mangiando…

3. Durante la giornata elimina tutte le bevande zuccherate e energetiche

Sostituiscile invece con molta acqua e/o bevande light, a zero calorie.
Bevande analcoliche zuccherate, bevande energetiche, alcolici e superalcolici sono tra le principali fonti di zuccheri aggiunti nella nostra dieta quotidiana. Se vuoi affrontare seriamente il problema e perdere peso, è necessario considerare immediatamente questo punto, tutt'altro che trascurabile.
Come soluzione ideale, si dovrebbero sostituire tutte queste bevande con acqua e/o tisane; potrebbe però essere necessario farlo gradualmente, dipendentemente dal grado di “fedeltà” che ognuno ha nei confronti ti questi prodotti. Inizia sostituendo una bevanda zuccherata al giorno con una sana alternativa, fino a realizzare la completa astensione dal consumo.
Il nostro organismo ha bisogno di acqua per assorbire e metabolizzare le sostanze nutrienti dal cibo, organizzare il loro trasporto in tutto il corpo e "lavare via" i prodotti di scarto del metabolismo. In un clima mite, come quello italiano, una persona di media corporatura ha bisogno di bere circa 1,5 litri di acqua ogni giorno.
Durante i periodi più caldi dell'anno avrai bisogno di bere di più per prevenire la disidratazione e far fronte alle richieste del tuo organismo.

4. Mangia la più ampia varietà possibile di alimenti

Espandi i tuoi orizzonti. Prova cucine di altri paesi, avventurati fuori della tua dieta tradizionale anche se, come è noto, la nostra dieta Mediterranea è fondamentalmente perfetta e una delle migliori per alimentarsi correttamente.
Molte culture hanno però un più "fresco" approccio alla cucina rispetto alle gastronomie occidentali.
Le culture alimentari Orientali e Medio Orientali propongono grandi ricette per piatti a base di vegetali, sicuramente più di quanto non si possa trovare in quelle Europee o occidentali in generale. Tutti possiamo imparare differenti modi di cucinare, in modo diverso e gustosissimo, aggiungendo spezie e sapori esotici, attraverso lo studio delle ricette culinarie provenienti da altri paesi.
Ti diciamo questo perché l'alimentazione salutare non può e non deve essere noiosa, deve anzi stimolarci a continuare sulla buona strada.

5. Snacking

Una rovina comune per le persone che stanno cercando di perdere peso è lo spuntino.
Lo facciamo più o meno tutti. Non avere patatine, cioccolato o merendine nella dispensa è un buon inizio per non essere tentati.
Questi alimenti sono nella quasi totalità dei casi delle vere e proprie "bombe caloriche", in grado di fare molti danni a chi, come te, ha intrapreso o sta per intraprendere un percorso virtuoso di rimessa in forma. Non metterli nel carrello quando vai al supermercato, almeno per tutto il periodo durante il quale hai deciso di rimetterti in forma e avrai raggiunto i tuoi obiettivi.
La chiave sta nel non poter assecondare la tentazione, non avendo la possibilità di avere questi alimenti a portata di mano. Basta decidere di farlo.

6. Fai attività fisica tutti i giorni

Lo sanno tutti: il movimento fa consumare energia e bruciare i grassi.
Ovviamente, quante calorie si bruciano dipende da quanto spesso e per quanto tempo sei attivo. Imposta un piano per svolgere qualche forma di attività ogni giorno, anche per soli 30 minuti. Per esempio, la cosa più semplice è quella di parcheggiare l'auto volutamente ogni giorno un po' più lontano, per fare quei quattro passi giornalieri che già nel medio periodo si tradurranno in un grande patrimonio in termini di salute e di dispendio energetico.
Se non puoi fare altro, come ad esempio frequentare una palestra o una piscina, solo il fatto di aver camminato ti sarà stato di grande aiuto sotto molti aspetti, molto più di quanto credi.

7. Fissati dei mini obiettivi

Tutti abbiamo bisogno di sentire che stiamo realizzando qualcosa, ogni giorno e ogni settimana. Preparati perciò un mini obiettivo settimanale. Il mini obiettivo può essere l'eliminazione di un alimento o l'introduzione di un altro. Dopo un po' le abitudini iniziate si consolideranno e raggiungere questi mini obiettivi diventerà la norma.

8. Il supporto degli altri

E 'importante e motivante per tutti ricevere incoraggiamento e riscontri positivi al proprio operato.
A volte si sceglie di non rivelare ai propri familiari e agli amici che si sta seguendo una "dieta" per paura del fallimento e del conseguente altrui giudizio negativo. Invece è importante parlare dei tuoi obiettivi; così facendo non ti sentirai solo durante il "viaggio". Un ottimo modo per ottenere il sostegno e l'incoraggiamento necessario è quello di trovare e coinvolgere persone che la pensino come te e che abbiano obiettivi simili. Ad esempio, sarebbe di grandissimo aiuto se un familiare, un amico o un collega di lavoro iniziassero insieme a te a seguire la strada della rimessa in forma.
Il fatto di confrontarsi e parlare dei progressi e dei problemi giornalieri relativi al percorso che hai deciso di iniziare ti consentirà di sentirti supportato. Beneficerete entrambi della complicità che potrete instaurare e avrai senz'altro meno tentazione di mollare.

9. Scopri il tuo fabbisogno energetico giornaliero e impara a conoscere il valore energetico degli alimenti.

Quando introduciamo regolarmente più energia di quanta ne consumiamo, l'eccesso viene immagazzinato all'interno delle cellule adipose, sotto forma di riserve di grasso.
Un chilogrammo di grasso corporeo contiene l'equivalente di 8800 calorie circa.
Per perdere 1 kg di grasso corporeo in una settimana, semplicemente con l'alimentazione, dovremo introdurre con l'alimentazione 8800 calorie in meno, ovvero 1200 calorie al giorno.
Puoi consultare la tabella presente sul nostro sito alla sezione Resta in forma per conoscere qual è il tuo fabbisogno energetico e poterti regolare in funzione del valore nutrizionale degli alimenti. Potrai così evitare di introdurre con la dieta quotidiana più energia di quanta in realtà necessiti.

Se stai pensando di iniziare un nuovo programma finalizzato a rimetterti in forma e perdere peso, siamo certi di averti fornito alcuni suggerimenti utili e soprattutto facili da attuare. Seguendo questi semplici consigli avrai la migliore possibilità di successo a lungo termine per raggiungere i tuoi obiettivi.
Puoi comunque sempre contattarci per ogni problema correlato all'uso dei nostri prodotti o semplicemente per esporre un problema connesso alla perdita di peso.
Buon lavoro con il tuo nuovo programma di rimessa in forma e grazie per la tua visita!

Contattaci

Hai dei dubbi?

Se hai anche solo un minimo dubbio o la necessità di maggiori informazioni non esitare a contattare la nostra assistenza Clienti.

Protocollo

Leggi il Protocollo Nutrithin1

Nel Protocollo d'uso troverai descritte in modo semplice e dettagliato le istruzioni, le dosi consigliate e tutto quanto necessario ad un trattamento efficace e soddisfacente.

Made in Italy

Made in Italy

Nutrithin1, così come tutti gli altri prodotti presenti nel sito, è realizzato in Italia, notificato al Ministero della Salute e presente in tutte le Banche Dati.