Desidererei ricevere delucidazioni personalizzate alla mia situazione prima di effettuare l'acqiusto

Scritto da Staff Nutrithin1 on . Postato in Domande e Risposte

Spett.le Assistenza Clienti,
ho letto con attenzione tutte le informazioni riportate nel vs sito relative a Nutrithin 1, però desidererei ricevere delucidazioni personalizzate alla mia situazione, prima di effettuare l'acqiusto. So già che prima di iniziare dovrò essere fortemente motivata, escludendo situazioni sociali che metterebbero alla prova la mia costanza e, per quanto mi riguarda, iniziare dopo il ciclo mestruale perché, fin all'inizio dell'ovulazione, il mio appetito aumenta,e, soprattutto, ho voglia di dolci, carboidrati, ecc. Premetto che non ho bisogno di perdere più di 10 kg. A parte questa premessa...  
- sono sotto terapia farmacologica psichiatrica piuttosto complessa (antidepressivi, ansiolitici e stabilizzatori dell'umore): l'utilizzo del vs prodotto può inificiare l'effetto di simili farmaci o, addirittura, avere effetti negativi sul mio stato di salute, comportando squilibri nell'umore? Ho un'alimentazione quasi esclusivamente a base di carboidrati, eliminarli del tutto non sarà facile, soprattutto perché soffro di attacchi di fame nervosa che non vengono soddisfatti purtroppo, come ben saprete, da alimenti proteici: come posso far fronte a questo problema? - Assumere solo il vs prodotto credo che per me sarà troppo difficile e monotono: cosa posso aggiungere, ovviamente parlo di alimenti proteici, e in quali quantità a pranzo e a cena? - Gli attacchi di fame nervosa mi prendono soprattutto la notte, come è "normale". Dovendo assumere il vs prodotto solo durante il giorno, la notte come posso fare? - Soffro di emicrania con aura: ho letto che, soprattutto i primi giorni, l'esclusiva assunzione del vs prodotto o, comunque, di proteine può già causare mal di testa anche a chi non ne soffre. Io ho dei farmaci specifici da prendere in caso di attacco emicranico che non sono farmaci di automedicazione. Qual è il vs parere? - Assumo diversi integratori durante la giornata: Sametrix per il trofismo dei capelli; Finocarbo (Aboca) per il gonfiore addominale di cui soffro dopo una colecistectomia; Omega3 per il controllo dei livelli colesterolo; Actidren (Aboca) per favorire il microcircolo e la diuresi, avendo qualche problema di ritenzione idrica e Dis-Cinil perle per favorire il transito intestinale. Posso continuare ad assumerli?  - In ultimo... Se acquistassi il vs prodotto in farmacia, troverò le indicazioni che inviate voi ordinandolo dal vs sito? Scusatemi per la lunga e tediosa mail, ma, sono informazioni che devo avere prima di iniziare il trattamento nella massima sicurezza e, non in ultimo, anche per non buttare via soldi. Vi ringrazio anticipatamente per la vs disponibilità. Resto in attesa di una vs cortese risposta e saluto cordialmente.

 


Gentile Signora Xxxxxxxx,

le presentiamo le nostre scuse per la tardiva risposta alla sua domanda, fatto dovuto a un eccezionale afflusso di quesiti sul nostro sito, che ci ha impedito di soddisfare le richieste dei nostri visitatori nei consueti brevi tempi. In relazione alla sua prima gradita domanda, le rispondiamo che l'assunzione dei farmaci che ci segnala non è di per sé un fatto ostativo all'uso del Nutrithin1, ma, solitamente, ai potenziali Clienti che ci sottopongono domande circa la propria possibilità individuale di accedere al trattamento con Nutrithin1 in presenza di disfunzioni, o che stanno seguendo particolari protocolli terapeutici che prevedono l'uso di Farmaci, suggeriamo di rivolgersi al proprio Medico per ottenere un parere positivo, prima di procedere all' acquisto. Il trattamento con Nutrithin1 consiste nell'assumere una quantità assolutamente normale di proteine e non comporta alcun rischio. Questo vuol dire che la possono fare tutti con l'esclusione solo di coloro che non possono assumere una quantità normale di proteine ossia i pazienti con una grave insufficienza renale, quelli, cioè, che sono costretti a limitare le proteine della dieta e usare pane e pasta aproteici. Nonostante questo, per un senso di massimo scrupolo e di rispetto verso la professionalità del Medico che l'ha in cura, le consigliamo comunque di rivolgersi al Dottore per ottenere un parere favorevole circa la sua possibilità individuale di accedere al trattamento di alimentazione esclusivamente proteica con Nutrithin1. Il Medico, che conosce perfettamente sia lei come Paziente che la Fisiologia della Chetogenesi, compreso l'uso della stessa ai fini del calo ponderale, non avrà alcuna difficoltà ad esprimersi in merito. Eventualmente, per semplificare le cose, potrebbe mostrargli i contenuti del nostro sito o, più semplicemente, domandare: "in funzione del mio stato di salute e dei Farmaci che sto assumendo, posso fare una dieta proteica per 10 giorni?". Una volta ottenuto un parere favorevole circa la sua possibilità individuale di accedere al trattamento con Nutrithin1, sarebbe nostro piacere fornirle quanto di sua necessità, offrendole inoltre, in ogni momento, tutta l' assistenza e la consulenza post-vendita di cui dovesse aver bisogno per la perfetta riuscita del trattamento. Venendo al fatto "operativo", va premesso che la Chetogenesi indotta, nella maggior parte dei casi, porta con sè un marcato senso di inappetenza, ma purtroppo non tutti i soggetti rispondono allo stesso modo; alcuni Clienti ci hanno infatti segnalato di aver sofferto un pò sotto questo aspetto, pur sostenuti dal fatto che il trattamento con Nutrithin1 dura solo 10 giorni e che i risultati che è possibile conseguire fin dal primo giorno sono di stimolo a proseguire sulla strada intrapresa. in linea di massima la regola è quella di assumere, durante la decade di trattamento , solamente il Nutrithin1. Alcuni soggetti, però, non riescono in questo intento poichè o per fame o per motivi psicologici legati al fatto abitudinario di sedersi a tavola, sentono l'impellente necessità di mettere qualcosa sotto i denti; in questi casi, pur non interferendo negativamente sulla Chetogenesi indotta, è possibile mangiare qualcosa, ma non di certo cibi che contengano Carboidrati. Durante il trattamento con Nutrithin1 è invece possibile assumere cibi a contenuto esclusivamente proteico, quali, ad esempio, carne di Tacchino, Pollo, Pesce bianco ( Spigola, Orata) Tonno, Bresaola. Questi alimenti, preferibilmente cotti alla griglia o bolliti, possono essere anche conditi con un filo d'olio ed un po' di sale, ma attenzione, niente pane, nemmeno una briciola e niente frutta o verdura di ogni genere, pena lo spegnimento della Chetogenesi, fulcro del trattamento ed il conseguente stop al consumo di grasso corporeo. Per quanto riguarda le quantità degli alimenti concessi che intenderebbe eventualmente consumare, si regoli sui cento grammi circa. Le comunichiamo inoltre che i prodotti della "The Coca Cola Company" 1)Coca Cola Light 2)Sprite Zero 3)Coca Cola Zero sono certificati dal produttore come contenenti lo 0% di carboidrati, pertanto compatibili con il trattamento che sfrutta la Chetogenesi ai fini del calo ponderale. Possono dunque essere utilizzati liberamente durante la decade di trattamento con Nutrithin1. L'attenzione va posta solamente al probabile fastidioso gonfiore addominale che queste bevande potrebbero arrecare, in quanto marcatamente gassate. Naturalmente, potrebbero essere disponibili sul mercato ulteriori bevande, di marche diverse, apparentemente "proibite", ma in realtà compatibili con il trattamento con Nutrithin1. Per accertarsi di ciò, in caso di dubbio, è sufficiente consultare la tabella dei "valori nutrizionali" del prodotto che si intende consumare; se nello spazio riservato alla voce "APPORTO DI CARBOIDRATI" il valore indicato è zero, il prodotto potrà essere utilizzato. Sarà nostra cura aggiornare la lista dei prodotti consentiti, mano a mano che ci perverranno le informazioni nutrizionali di ogni singolo prodotto. Sono inoltre concesse, come già esplicato nel Protocollo d'uso, caffè nomale o decaffeinato, tè, camomilla , tisane e naturalmente acqua a volontà, a patto di non "condire" tali bevande con zucchero, ma unicamente con dolcificanti in cui il produttore certifichi la totale assenza di Carboidrati, come, ad esempio, il nostro NutriSweet in gocce. In ultimo, le confermiamo che, se non avesse dimestichezza con gli acquisti on- line oppure non gradisse acquistare direttamente sul nostro sito Internet, tutti i nostri prodotti sono acquistabili in Farmacia; essendo inseriti in tutte le Banche Dati Farmaceutiche nazionali, il suo Farmacista di fiducia potrà ordinare quanto di sua necessità contattando la nostra Azienda ai recapiti che troverà nel proprio database informatico. I nostri prodotti non sono in distribuzione tramite i grossisti, pertanto il Farmacista dovrà necessariamente contattarci direttamente; così facendo, provvederemo ad inviare il Nutrithin1 alla sua Farmacia di fiducia, dove potrà ritirare il tutto. Per quanto concerne il Protocollo d'uso, questo è a sua disposizione sulla pagina iniziale del nostro sito; se desidera, può scricarlo, stamparlo e prenderne visione fin d'ora. Ci auguriamo di esserle stati utili e la ringraziamo per le sue gradite domande. Rimanendo a sua disposizione per rispondere ad ogni quesito correlato ai nostri prodotti, cogliamo l'occasione per salutarla cordialmente.

Lo staff di Nutrithin1

Contattaci

Hai dei dubbi?

Se hai anche solo un minimo dubbio o la necessità di maggiori informazioni non esitare a contattare la nostra assistenza Clienti.

Protocollo

Leggi il Protocollo Nutrithin1

Nel Protocollo d'uso troverai descritte in modo semplice e dettagliato le istruzioni, le dosi consigliate e tutto quanto necessario ad un trattamento efficace e soddisfacente.

Made in Italy

Made in Italy

Nutrithin1, così come tutti gli altri prodotti presenti nel sito, è realizzato in Italia, notificato al Ministero della Salute e presente in tutte le Banche Dati.