Posso mangiare dei crostacei o bere la cocacola durente un trattamento nutrithin

Scritto da Staff Nutrithin1 on . Postato in Domande e Risposte

Posso mangiare dei Crostacei o bere la Cocacola durante un trattamento Nutrithin ?
 

Gentile Signora XXX,


può consumare i crostacei, in quanto Gambero, Astice ed Aragosta contengono lo 0% di carboidrati, così come la Trota.
Per quanto riguarda le bevande, le comunichiamo che i prodotti della "The Coca Cola Company"

1)     Coca Cola Light
2)     Sprite Zero
3)     Coca Cola Zero

sono certificati dal produttore come contenenti lo 0% di carboidrati, pertanto compatibili con il trattamento che sfrutta la Chetogenesi ai fini del calo ponderale.
Possono dunque essere utilizzati durante la decade di trattamento con Nutrithin1. Attenzione va posta solamente al probabile fastidioso gonfiore addominale che queste bevande potrebbero arrecare, in quanto marcatamente gassate.

Va detto che l'uso di bevande dolcificate con Aspartame ed Acesulfame K è stato inizialmente controverso, poi tendenzialmente ritenuto sicuro .
Dopo un primo periodo di diffidenza, legata a potenziali fattori di rischio, l'Aspartame è stato ammesso,  se assunto entro la dose giornaliera massima raccomandata di 40 mg per chilo di peso corporeo.
Per un soggetto di 60 kg, ad esempio, la RDA di Aspartame è di 2400 mg al giorno, che corrispondono a 120 compresse di dolcificante contenenti ognuna circa 20 mg di Aspartame.
Per quanto riguarda l'Acesulfame K, le voci sulle conseguenze nocive del prodotto sono state smentite sia dalla Food and Drug Administration sia dalla <em>Scientific Committee on Food</em> dell'Unione Europea.
Naturalmente, potrebbero essere disponibili sul mercato ulteriori bevande, di marche diverse, apparentemente "proibite", ma in realtà compatibili con il trattamento con Nutrithin1.
Per accertarsi di ciò, in caso di dubbio, è sufficiente consultare la tabella dei "valori nutrizionali" del prodotto che si intende consumare; se nello spazio riservato alla voce "APPORTO DI CARBOIDRATI" il valore è zero, il prodotto potrà essere utilizzato.
Sarà nostra cura aggiornare la lista dei prodotti consentiti, mano a mano che ci perverranno le informazioni nutrizionali di ogni singolo prodotto.
Inoltre: L'aspetto delle feci liquide ed il gonfiore addominale sono con ogni probabilità derivanti dalla repentina modificazione dell'alimentazione. Il tutto dovrebbe rientrare nella normalità entro pochi giorni, in particolare quando avrà terminato il ciclo di trattamento con Nutrithin1.
Sperando di esserle stati utili e rimanendo a sua disposizione per ogni ulteriore chiarimento necessario, cogliamo l'occasione per salutarla cordialmente.

Lo staff di Nutrithin1

Contattaci

Hai dei dubbi?

Se hai anche solo un minimo dubbio o la necessità di maggiori informazioni non esitare a contattare la nostra assistenza Clienti.

Protocollo

Leggi il Protocollo Nutrithin1

Nel Protocollo d'uso troverai descritte in modo semplice e dettagliato le istruzioni, le dosi consigliate e tutto quanto necessario ad un trattamento efficace e soddisfacente.

Made in Italy

Made in Italy

Nutrithin1, così come tutti gli altri prodotti presenti nel sito, è realizzato in Italia, notificato al Ministero della Salute e presente in tutte le Banche Dati.